Come alimentare un cucciolo di gatto? Cosa dovremmo considerare

Come alimentare un cucciolo di gatto? Cosa dovremmo considerare

17 Maggio, 2021

Come molti di voi già sanno, è il momento delle cucciolate di gattini e possiamo trovarci nella situazione di dover nutrire un neonato con il biberon.

È molto importante sottolineare che i gattini dovrebbero bere latte materno durante i loro primi mesi di vita, ma se per qualche motivo non è possibile, hai trovato un gattino o aiuti un protettore, vogliamo darti alcune chiavi in ​​modo che tu impara a imbottigliare i gattini.

 

Che tipo di latte dovrebbe essere somministrato?

Prima di iniziare e dare una bottiglia a un gattino, dovremo tenere conto del tipo di latte che deve bere.

La digestione dei gattini è molto delicata e quindi dobbiamo assicurarci di dare loro il latte corretto.

Non puoi dare loro latte vaccino o latte materno di altri animali. Dobbiamo dargli il biberon con il latte materno del gatto. E come trovi il latte materno? Niente paura, nei negozi specializzati per animali puoi trovare il latte per gatti in polvere che devi mescolare con l’acqua.

È molto importante tenere presente che, anche se mangiano liquidi, queste biberon non deve mai sostituire l’acqua. Dobbiamo fornire loro acqua fresca su base ricorrente.

 

Quanto deve mangiare i gattini?

Durante le prime settimane dobbiamo dare loro la bottiglia ogni 2 o 3 ore. Possono essere progressivamente separati da 3 o 4 ore.

È molto importante dare loro il cibo a intervalli di tempo e non l’intera quantità in una volta.

 

Come alimentare i gattini?

Veniamo a un altro dei punti più importanti da tenere in considerazione. Come dovremmo alimentare un gattino:

  • Avere un biberon appositamente progettato per i gattini
  • Il latte dovrebbe essere caldo
  • Non aspettate che i gattini chiedano cibo e date loro da mangiare quando corrisponde a quanto spiegato sopra
  • Posiziona il gattino come faresti se allattasse dalla madre. Dovrebbe essere a faccia in giù con tutte le gambe come se fossero appoggiate a terra.

È importante tenere presente che ai gatti piace impastare mentre mangiano, quindi ti consigliamo di mettere la mano o una coperta in modo che possa farlo senza problemi.

 

E dopo avergli dato la bottiglia?

Una volta che hanno mangiato, dobbiamo portarli alla lettiera .

Per farli sentire a proprio agio, ti consigliamo di cercare una sabbia che sia ben adattata alle esigenze dei cuccioli.

Inoltre, la loro pancia dovrebbe essere massaggiata in cerchio per motivarli a soddisfare i loro bisogni o per pulire il loro ano con un panno umido. In questo modo li motiveremo ad andare in bagno, una riflessione che da cuccioli non controllano troppo bene.

 

Ci auguriamo che questa piccola guida con le linee guida più generali per prendersi cura di un gattino ti abbia aiutato e servito. Raccomandiamo che in caso di dubbi o comportamenti strani che vedete nei gattini, consultate un veterinario per escludere qualsiasi malattia.

Se desideri maggiori informazioni sui gattini o consigli, non esitare a visitare il nostro blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.