Tipologie di tiragraffi per gatti: quale scegliere?

Tipologie di tiragraffi per gatti: quale scegliere?

10 Giugno, 2020

Se stai valutando la possibilità di adottare un micino o di sostituire il vecchio tiragraffi dei tuoi piccoli felini domestici, dovrai aggiornarti sulle tipologie di tiragraffi rinvenibili sul mercato cosicché da scegliere quello che si adatta al meglio alle esigenze di casa tua e del tuo gatto.

Vediamo quali sono i tipi più comuni di tiragraffi per gatti, le caratteristiche e i vantaggi principali per consentirti così di fare una scelta oculata per casa tua.

Tipologie di tiragraffi per gatti e i loro vantaggi

Tiragraffi a torre

I tiragraffi a torre sono uno dei modelli più venduti sul mercato nonché uno dei modelli di maggiori dimensioni. Infatti, possono raggiungere un’altezza di 2 m con vari giochi e aree per i gatti come tunnel, palline penzolanti, ponti e altri accessori.

Questo tipo di tiragraffi è perfetto se in casa vi sono più gatti in quanto consente di disporre, in uno spazio ridotto, di una palestra di gioco per far divertire i tuoi amici felini.

Palo tiragraffi

Più piccolo ma altrettanto funzionale, il palo tiragraffi è il modello ideale da sistemare in uno o in più punti della casa. Alcuni sono provvisti di letto, cuccia o giochi in alto o sotto la base dei medesimi.

Hanno un’altezza oscillante tra 40 cm e 150 cm. Trova il modello perfetto con cui il tuo gatto potrà affilarsi gli artigli e sistemalo nel punto di casa tua maggiormente esposto a eventuali danni come l’angolo del divano.

Tiragraffi ad albero

I tiragraffi per gatti ad albero sono un’altra delle alternative preferite in presenza di più gatti in casa. Sono composti da una base munita di due o più pali tiragraffi in modo tale che i gatti possano giocare, arrampicarsi e riposare in alto.

Sono più grandi e più complessi e, spesso, occupano maggiore spazio in casa. Accertati di disporre di una zona ampia dove sistemarlo in modo tale che i tuoi amici possano utilizzarlo in sicurezza.

Tiragraffi a colonna

Funzionali come il palo tiragraffi ma più semplici ed economici, i tiragraffi a colonna sono disponibili in vari modelli. A forma di tiragraffi inclinato, di tavola o da sistemare in un angolo, alcuni modelli possono essere sistemati sui mobili, vicino alle porte e alle pareti in modo tale che i gatti possano farsi le unghie in posti diversi.

Sono perfetti per correggere la condotta dei gatti che hanno iniziato a graffiare il divano. Se ne potrà cambiare la posizione in modo tale da invitare i mici a farne uso e mettere così in salvo i nostri mobili preziosi.

Tappeto tiragraffi

Ogni gatto ha le sue preferenze quando si tratta di graffiare. Alcuni ne approfittano per fare un po’ di stretching mentre si fanno le unghie su un tiragraffi alto mentre altri preferiscono tappeti tiragraffi sistemati direttamente sul pavimento.

Si tratta di una specie di tappetino da posizionare su qualsiasi superficie piana per consentire ai gatti di graffiare in senso orizzontale. Particolarmente pratici ed economici, sono utilissimi soprattutto per i micini nella fase di adattamento alla loro nuova casa.

Sepicat ti invita a scoprire i tiragraffi per gatti che si adattano al meglio a casa tua e alle esigenze del tuo piccolo amico felino creando così un ambiente idoneo affinché possa sviluppare correttamente le sue capacità. Quale tipo di tiragraffi preferisce il tuo gatto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *