Qual è la sabbietta migliore per un micino appena nato?

Qual è la sabbietta migliore per un micino appena nato?

27 Dicembre, 2018

Noi gatti siamo animali particolarmente puliti per natura e sin da piccoli avvertiamo la necessità di cercare un luogo appartato per i nostri bisogni. Ecco perché uno degli oggetti più importanti per le cure di un gatto in materia di igiene è la cassetta e la lettiera giusta.

Verso il 21º giorno di vita, il micino dovrebbe già imparare a utilizzare la cassettina. Se in una casa ci sono più gatti, è auspicabile che ogni micino appena nato abbia la propria cassetta in modo tale da imparare le regole a cui dovrà attenersi tutta la sua vita per mantenere una buona igiene.

Quali dispositivi servono per le cure di un micino appena nato?

Dal momento in cui il gattino comincia a fare i suoi bisogni da solo, gli serve una cassettina tutta sua. Quando accogliamo un nuovo micino appena nato in casa, in primo luogo dobbiamo fargli vedere la cassettina in modo tale che sappia dov’è. Poi potrà gironzolare tranquillamente per casa per prendere dimestichezza con il suo nuovo spazio.

Oltre alla cassettina, grande importanza riveste anche il tipo di lettiera usata. Visto che i micini sono ancora piccini e stanno imparando a farne uso, non è per nulla sorprendente che qualcuno possa persino mangiarsela.

Ecco perché, è importantissimo scegliere un prodotto naturale non tossico. Ma come possiamo sapere qual è la lettiera giusta per un micino appena nato?

Come scegliere la sabbietta migliore per un gattino?

Sul mercato sono disponibili vari tipi di sabbiette naturali perfette per i micini appena nati da lettiere agglomeranti, sabbie a elevato potere assorbente dell’umidità che riducono la formazione di odori, lettiere al silicio in grado di assorbire perfettamente l’umidità e sabbiette biodegradabili composte da materiali organici.

A prescindere dal tipo di lettiera usata, la scelta deve essere particolarmente oculata perché il micino vi si abituerà ben presto e la saprà riconoscere anche da adulto.

Le lettiere agglomeranti sono utilissime per rimuovere i rifiuti solidi ogni giorno; sono meno polverose di quelle assorbenti e sono più facili da usare. Se il tuo micino tende a mangiarsi la sabbietta, quelle biodegradabili sono meno pericolose e generano meno rifiuti.

Prova i vari tipi di lettiere con il tuo gatto in modo da trovare quella che si adatta al meglio alle sue esigenze e a casa tua.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *