Le manie dei gatti

Le manie dei gatti

15 Gennaio, 2018

Chi ha avuto la fortuna di condividere la propria vita con uno di noi, saprà che siamo animali un po’ maniaci. Infatti, oltre a marcare il nostro territorio, il nostro comportamento è caratterizzato da un’infinità di fisse. In genere, le nostre bizzarrie non hanno alcuna influenza su di voi ma è comunque buona cosa che ne siate al corrente.

 

L’idea di essere ignorati non ci piace

Anche se noi, gatti, siamo animali particolarmente indipendenti, ci piacciono le vostre attenzioni… su nostra richiesta. Infatti, gran parte delle nostre marachelle sono semplicemente tentativi di richiamare la vostra attenzione.

Il fatto di gettare per terra le vostre cose può darvi fastidio da morire. Però, a ben vedere, con questo nostro atteggiamento cerchiamo semplicemente un po’ del vostro affetto. Non perdete tempo nel rimettere le cose al loro posto. In primo luogo, fateci qualche carezza e qualche coccola e, poi, riponetele pure. È l’unico modo per lasciarle in pace.

 

Adoriamo le scatole e i luoghi piccoli e chiusi

A prescindere dal numero di giocattoli di cui ci fate dono, vedrete che a richiamare la nostra attenzione saranno le scatole che li contengono. Potreste pensare che siamo degli ingrati. Niente di tutto ciò.

Il fatto che amiamo rintanarci in scatole, cassetti o in qualsiasi altro posto piccolo e difficilmente accessibile è semplicemente una ricerca di sicurezza e di comfort da parte nostra. In questi spazi ridicolmente piccoli ci sentiamo al sicuro e, fortunatamente, ci riscaldiamo subito. Non pensateci più di tanto. Adoriamo le scatole. Tutto qua.

 

Com’è bello fare le fusa

Impariamo a fare le fusa già qualche giorno dopo la nascita. Gli esperti sostengono che con le fusa intendiamo dire alla mamma che stiamo bene. Nel mio caso, amo fare le fusa senza un motivo ben preciso. Comunque, daremo retta agli esperti.

È stato dimostrato anche che le fusa sono una dimostrazione di felicità nei confronti degli umani che ci accudiscono. Facciamo le fusa quando ci accarezzate e quando ci date da mangiare, quale segno di riconoscenza, come se non fosse vostro compito.

In ogni caso, visto che ci piace fare le fusa, dovrete abituarvi a questo nostro rumorino.

 

Impastare, questa nostra grande ossessione

Quando la mamma ci allatta, facciamo la pasta sulla sua pancia per stimolare la fuoriuscita del latte affinché sia costante e abbondante. Quando raggiungiamo l’età adulta, ripetiamo questo comportamento perché, dicono, ci conforta. Nel mio caso credo si tratti soltanto di un’azione riflessa. Visto che voi, umani, mi date da mangiare, io faccio la pasta sulle vostre cose e anche su di voi affinché il cibo non manchi mai. Ognuno è padrone di credere o meno quello che vuole.

L’altra possibilità è il fatto che con le ghiandole odorifere dei cuscinetti delle nostre zampe, mi limito a spargere ferormoni su cuscini, guanciali, asciugamani e via dicendo. Ci vado matto! 😉

 

Cari umani, queste sono le mie stranezze più evidenti. Riuscite a svelarci quelle dei vostri amici felini? Sicuramente a loro non dispiacerà.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *