I gatti e il freddo: consigli per tenere al caldo i vostri gatti

I gatti e il freddo: consigli per tenere al caldo i vostri gatti

23 Novembre, 2020

I gatti e il freddo non vanno affatto d’accordo. Come ben sappiamo, i gatti cercano sempre i raggi del sole per sdraiarsi e i posti più caldi e confortevoli della casa.

Durante questo inverno si consiglia vivamente di essere preparati in modo che i gatti non si raffreddino ed evitare che loro stessi debbano cercare termosifoni o nascondigli dove si sentano un po ‘più a loro agio.

I felini sono molto sensibili agli sbalzi di temperatura, per questi motivi vogliamo darvi alcuni consigli per evitare che i gatti si raffreddino e superino l’inverno nel miglior modo possibile.

 

Alimentazione

In altri blog come l’importanza della lattina o di cosa possono mangiare i gatti e cosa no, si parla dell’importanza di una dieta equilibrata che sia la più appropriata al tipo di vita del gatto. In questo caso è lo stesso, se abbiamo un gatto che esce dove le temperature sono basse, l’apporto calorico di cui avrà bisogno in questo periodo dell’anno è più alto.

Se invece il vostro gatto non esce di casa è bene non variare la dieta poiché la sua esposizione a sbalzi di temperatura è molto bassa e, inoltre, possiamo renderlo più sovrappeso.

 

Pelliccia di gatto

I gatti e la loro natura sono molto saggi mentre perdono i capelli e li preparano per il tempo della bassa temperatura. In questo modo avranno capelli forti e sarà un ottimo protettore contro il freddo.

È importante mantenere il gatto con una buona routine di spazzolatura e aiutarlo a mantenere il suo pelo nel miglior modo possibile.

 

Coperte e letto

Se il gatto esce fuori potrebbe essere congelato quando ritorna, per questo motivo è vivamente consigliato di non perdere tempo e avvolgerlo con una buona coperta anche con una borsa dell’acqua calda che funge da focolare per scaldare la coperta. Il gatto ti ringrazierà.

Lasciare una coperta a portata di mano è essenziale per evitare che i gatti si raffreddino. Saranno in grado di sdraiarsi, coccolarsi e persino entrare a loro piacimento.

Per quanto riguarda il letto oi posti in cui sdraiarsi, è bene che durante questi mesi freddi sia posto in alto e non direttamente a terra per evitare che il freddo penetri.

Se non hai questa possibilità, ti consigliamo di mettere un cartone appena sotto il suo letto che oltre ad essere un ottimo giocattolo lo proteggerà dal freddo.

Sapevi che ci sono letti per gatti riscaldati e amache con radiatori? In entrambi i casi, lo scopo è che i gatti abbiano una fonte di calore o dal letto stesso o dal calore che esce dal termosifone, ma senza bruciare.

 

Trucchi della casa

Oltre a tutto questo, se vogliamo fare in modo che il gatto non si raffreddi in casa, è bene che sfrutti al meglio i raggi del sole. Solleva le persiane e apri le tende durante il giorno in modo che possano sdraiarsi e rilassarsi sotto il calore dei raggi UV.

Puoi anche posizionare i tiragraffi e diversi letti dove la luce del sole splende durante il giorno. Quindi indirettamente potranno stare al sole.

Infine, evitare di lasciare aperte porte e finestre che creano correnti d’aria gelide.

 

Gioca con il gatto

Giocare con i gatti li manterrà attivi e si riscalderà in fretta.

 

Questi sono alcuni dei trucchi che puoi continuare a mantenere e gatti caldi e non freddi. Ma senza dubbio, il miglior consiglio e il modo migliore per riscaldarsi è coccolarsi insieme.

Vuoi altri suggerimenti? Visita il nostro blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *