Cosa dovresti sapere prima di adottare un gatto

Cosa dovresti sapere prima di adottare un gatto

1 Settembre, 2020

La decisione di condividere la propria vita con un animale domestico è un importante punto di svolta. Ci saranno momenti di amore e di divertimento, ma dovrete anche svolgere alcuni compiti che richiedono tempo e responsabilità. Quindi, prima di decidere qualsiasi cosa, dovreste considerare se avete il tempo e le risorse per adottare un gattino.

Dopo il confinamento molti animali domestici sono stati abbandonati per strada o nei rifugi per animali, per evitare che ciò avvenga quando decidiamo di adottarlo, deve essere con tutte le conseguenze.

Dobbiamo tenere presente che i gatti non sono oggetti che possiamo usare, ma sono animali e membri della famiglia che vi regaleranno momenti affettuosi e divertenti, ma si aspetteranno che sia reciproco.

La prima cosa che dovrebbe interessarvi sono i diversi modi possibili per adottare un gatto, sia che si tratti di un cucciolo o di un adulto. Ci sono molti rifugi per animali e centri dove ci sono molti gatti che aspettano che qualcuno li integri nella loro famiglia e li porti a casa.

Anche se i gatti richiedono meno cure quotidiane rispetto ai cani, come le passeggiate quotidiane, la vostra vita dovrà essere adattata alle loro esigenze e alle loro cure.

Un altro aspetto da tenere in considerazione è la predisposizione a sviluppare un’allergia verso i gatti.

Ci sono casi in cui puoi convivere con l’allergia senza problemi. È consigliabile fare un test prima di adottare un gatto. In questo modo si eviterà che l’allergia si sviluppi in seguito e si sarà costretti a rinunciare al proprio animale domestico.

Un’altra opzione è quella di cercare quelle razze di gatti che sono ipoallergeniche a causa del tipo di mantello che hanno. Questi gatti raramente generano alti livelli di allergia nei loro proprietari.

Tuttavia, è importante conoscere le condizioni che il nostro felino richiederà durante il suo soggiorno a casa.

 

Loro spazio

La prima cosa da sapere è che i gatti hanno bisogno del loro spazio fin da piccoli per sentirsi sicuri e a proprio agio. Sono animali territoriali che hanno bisogno della loro area di sicurezza, che in questo caso sarà la vostra casa.

 

Veterinario

Se si adotta un gatto di piccola taglia, è prioritario andare dal veterinario per un esame approfondito per assicurarsi che il gatto sia stato vaccinato e che la sua scheda di vaccinazione sia aggiornata. Oltre a verificare la presenza di eventuali malattie o infezioni che può portare dal rifugio, dalla strada o da qualsiasi luogo lo abbiate preso in consegna.

Se adottate un gatto adulto, dovreste anche andare dal veterinario per controllare il suo stato di salute e farvi mettere il microchip a vostro nome.

 

Tempo insieme

Dovreste anche sapere che i gatti non sono animali solitari come si pensa comunemente. Alcuni gatti sono più bravi di altri ad affrontare la solitudine, quindi se non si passa molto tempo a casa è meglio scoprirlo prima di adottare. I gatti, anche se cercano momenti di solitudine, come tutti i gatti, sono animali che non dovrebbero perdere un momento di cura, giochi e carezze al giorno.

Un’altra opzione è quella di adottare due gattini alla volta, in modo che non si sentano soli e si possa andarsene senza sentirsi in colpa.

 

Personalità del gatto

È importante che vi facciate consigliare dal gatto più adatto alla vostra famiglia per evitare problemi una volta adottati. Cioè, se siete una famiglia molto tranquilla, è meglio per le persone che conoscono i gatti che dovete consigliarvi su quello che è più tranquillo di tutti gli altri e che quindi si adatta al vostro livello di famiglia e di energia.

 

Pazienza

Nel caso di adozione di un gatto adulto può essere che la sua precedente esperienza non sia stata così buona come dovrebbe essere, quindi dovrete avere pazienza per far sì che si adatti alla vostra casa e alle “regole” della casa. Una volta che sarà fiducioso con voi, avrete un gatto molto grato e felice.

 

Se avete già apprezzato tutti questi consigli e avete deciso di adottare, abbiamo alcuni blog molto interessanti sulle cose da fare quando un gattino arriva a casa o su come presentarli se avete cani in casa o su come usare la loro lettiera, ecc.

Ci auguriamo che lo troviate interessante e ricordiamo che un gatto può essere anche il migliore amico dell’uomo, purché lo curiate e gli dimostriate il vostro affetto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *