Come ritrovare il gatto smarrito?

Come ritrovare il gatto smarrito?

27 Aprile, 2018

Come mi devo attivare se il mio gatto si smarrisce? Tutti gli umani si pongono questa domanda quando si devono mettere alla ricerca del proprio gatto. È buona cosa, quindi, sapere cosa fare e quali cure dispensare tra l’altro a un gatto in modo tale da giocare d’anticipo.

Noi gatti siamo animali piuttosto curiosi e a volte svaniamo nel nulla. Il problema si pone quando non troviamo la via del ritorno. In questo caso, devi innanzitutto mantenere la calma e seguire il protocollo di intervento per ritrovare quanto prima il tuo gatto.

Cerca bene a casa

Stai magari pensando che il tuo gatto si sia perso fuori casa mentre in realtà sta beatamente schiacciando un pisolino nel suo nascondiglio preferito. Prima di agitarti, cercalo in tutti gli angoli di casa tua, chiamalo, offrigli il suo cibo preferito e attendi che si faccia vivo. Nel mio caso, in genere, funziona!

Cercalo attorno a casa

Se non è in casa, forse è uscito per errore e magari è vicinissimo, in attesa di poter rientrare. Esci un attimo e dai un’occhiata per vedere se è nei dintorni. Infatti, noi gatti domestici, non ci allontaniamo mai troppo a causa dell’insicurezza che avvertiamo quando usciamo dal nostro ambiente consueto.

Chiedi ai vicini

Malgrado il nostro ottimo senso dell’orientamento, a volte possiamo sbagliare casa ed entrare in quella di un vicino. Se non riesci a trovare il tuo gatto e se credi che sia da un vicino, chiedi a tutti loro e informali dello smarrimento caso mai avessero notizie al riguardo.

Prepara dei volantini

Se il tuo gatto non è nei pressi, occorre passare alla fase successiva: prepara dei volantini e attaccali nei paraggi. Se abiti in una città grande, è impossibile informare tutti i vicini e, di conseguenza, i volantini sono la soluzione migliore per eventuali segnalazioni del tuo gatto smarrito.

Sul volantino metti una foto del tuo gatto, aggiungici una descrizione ed eventuali caratteristiche che lo differenziano da altri gatti. All’occorrenza, segnala anche le cure di cui dovesse aver bisogno soprattutto se è malato o se occorre somministrargli urgentemente qualche farmaco.

Non devi necessariamente offrire una ricompensa per ritrovare il tuo micio dato che i tuoi vicini saranno ben felici di segnalartene la presenza al telefono non appena lo vedranno.

Segnala lo smarrimento sui social network

Non dimenticare di postare le medesime informazioni del volantino anche sui social in modo tale da raggiungere un maggior numero di persone e aumentare così le possibilità di ritrovamento.

Prosegui la ricerca nelle ore serali

Se sei un po’ in ansia e preferisci uscire per andare alla ricerca del tuo gatto, fallo nelle ore serali piuttosto che diurne. Infatti, di sera le strade sono più tranquille e noi gatti ci armiamo di coraggio per uscire dal nascondiglio e cercare di ritrovare la via di casa senza correre il rischio di imbatterci in troppi passanti o auto. Questo è il momento ideale per ritrovarci!

 

Gatto smarrito per strada

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *