Come rilevare ed eliminare gli acari dalle orecchie del gatto

Come rilevare ed eliminare gli acari dalle orecchie del gatto

10 Giugno, 2020

Molti tipi di parassiti possono incidere sul benessere dei nostri animali domestici. Uno dei più comuni nei gatti sono gli acari nelle orecchie, un problema facilmente rilevabile che a volte passa inosservato allorquando i gatti non vengono sottoposti a visite di controllo.

Acari e pulci sono i parassiti esterni più frequenti nel pelo dei gatti. I gatti in giovane età e i gatti a pelo lungo sono più propensi a questo tipo di infestazioni e alle loro conseguenze di cui talvolta ci rendiamo conto quando è ormai troppo tardi.

Scopri tutto quello che devi sapere sugli acari nelle orecchie del gatto, come rilevarne la presenza e come intervenire per tempo nel modo più efficace.

Acari nelle orecchie del gatto: cosa sono?

Gli acari sono parassiti a forma di ragno di dimensioni piccolissime la cui presenza è evidenziata da punti biancastri o marrone chiaro. Presenti in natura, provocano gravi infestazioni se le orecchie e il canale auditivo non vengono puliti correttamente.

A nostra insaputa, si fissano sulla pelle degli animali per nutrirsi delle cellule morte e del cerume delle orecchie, provocando gravi danni allorquando si propagano in poco tempo.

Come rilevarli?

Un controllo periodico del gatto potrebbe consentire di rilevare tempestivamente la presenza di acari nelle orecchie. Si illustrano di seguito i sintomi e fattori fisici di cui tener conto:

  • Cerume scuro visibile nelle orecchie.
  • Infiammazione e arrossamento delle orecchie.
  • Odore sgradevole proveniente dalle orecchie.
  • Croste e ferite dietro le orecchie provocate dalle grattate.
  • Il gatto scuote costantemente la testa.

Acari nelle orecchie: diagnosi

In caso di sospetta presenza di acari nelle orecchie di un gatto, si consiglia di recarsi quanto prima dal veterinario. Si tratta di una delle infestazioni più frequenti fra gli animali, facilmente rilevabile mediante apposito protocollo.

Il veterinario esaminerà il canale uditivo per escludere altri problemi di salute del gatto. Gli acari si possono vedere ad occhio nudo e sono facilmente rilevabili da un esperto.

Oltre a questo protocollo, il veterinario verificherà anche le condizioni di salute del gatto per constatarne eventuali conseguenze e definire il livello di infestazione prima di applicare il trattamento più indicato.

Trattamento contro gli acari nel gatto

Il trattamento finalizzato all’eliminazione degli acari dalle orecchie prevede due azioni. Da una parte, l’uso di soluzioni oleose per rimuovere le secrezioni delle orecchie e una pulizia accurata almeno 2 volte a settimana.

L’uso di tali soluzioni costringe i parassiti a venire in superficie aumentando così la capacità acaricida delle medesime. Questo antiparassitario va applicato tutti i giorni fino alla completa scomparsa degli acari.

Esistono anche antiparassitari applicabili mediante pipetta sulla pelle. Gli acari si nutrono del sangue degli animali domestici in cui viene diluito il trattamento topico che provvede ad eliminarli in modo efficace.

In caso di sospetta presenza di acari nelle orecchie del tuo gatto, recati tempestivamente dal veterinario per poterli rilevare per tempo. Sepicat ha a cuore la salute dei pet e fornisce i migliori consigli per il loro benessere e la loro cura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *