Come dare una pillola al mio gatto

Come dare una pillola al mio gatto

13 Giugno, 2019

Prendi nota di questi metodi per poter dare la medicazione al tuo gatto in forma effettiva.

Quando si tratta di dare una pastiglia ad un gatto, qualunque trucco è buono per cercare di fargliela inghiottire. Tuttavia, i gatti siamo animali molto guardinghi, e anche se ce ne sono alcuni che sono molto docili e si prendono i suoi medicinali senza tante storie, altri siamo molto più restii.

Per questi ultimi, esistono alcuni trucchi per dare una pastiglia ad un gatto che ti possono essere di grande utilità. Perché la cosa più normale è che non la prenda per proprio conto, puoi mettere in pratica queste due tecniche molto utili.

Mischiare i medicinali con il mangime

Il modo più semplice per dare una pastiglia ad un gatto è mischiandola con il mangime. Se si tratta di un medicinale che non ha odore, puoi semplicemente schiacciarla per convertirla in polvere, che il tuo gatto prenderà mescolata con il suo mangime umido senza accorgersi.

In cambio, se il felino si accorgesse che il suo alimento è stato adulterato con qualche medicinale, puoi anche introdurre la pastiglia completa nel suo bocconcino preferito. Prepara vari bocconi del suo mangime preferito e offrilo al gatto uno a uno. In uno di essi ci sarà la pastiglia nascosta, per cui non se ne accorgerà quando la inghiotte.

 

Metti la pastiglia direttamente nella bocca

Con il tempo, la tenica di ingannare un gatto mescolando la pastiglia con il mangime può non funzionare. Per quelli che non si fidano neppure dei bocconcini deliziosi, bisogna agire in un modo molto contundente, dandogli direttamente la pastiglia nella bocca.

Prendi il tuo gatto quando sia tranquillo per dargli la pastiglia. Con la pastiglia nella mano sinistra, usa la mano destra per aprire la sua bocca facendo pressione con un dito in ogni lato. Quando abbia la bocca aperta, è il momento di introdurre la pastiglia spingendola dolcemente verso la gola.

Finisci tranquilizzando il tuo gatto con un massaggio nella gola, che gli permetterà di inghiottire la pastiglia più facilmente. Verifica che non l’abbia espulsa e termina offrendogli un dolcetto come premio, o gioca con lui perché si distragga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *