Come alimentare correttamente il tuo gatto nelle varie fasi della vita

Come alimentare correttamente il tuo gatto nelle varie fasi della vita

8 Settembre, 2017

Amici umani, noi gatti siamo animali sedentari e abitudinari e, di conseguenza, tendiamo a ingrassare. Riuscire a conservare il nostro peso ideale dipende da voi. Inoltre, in funzione dell’età, cambiano anche le nostre esigenze alimentari.

Se ci adottate appena nati o quando abbiamo meno di due mesi di vita, dovrete sostituire il latte materno con uno artificiale acquistabile presso il vostro veterinario di fiducia oppure preparato da voi stessi. La ricetta è rinvenibile su Internet oppure chiedetela al veterinario.

Dopo il periodo di allattamento e fino al primo anno di età, dovrete provvedere a tutte le nostre esigenze alimentari legate alle fasi della crescita. Quanto più siamo piccoli, tanti più cambiamenti si verificano nel nostro corpo. Quindi, per poter crescere correttamente, sono richiesti determinati quantitativi di proteine, vitamine e minerali.

In questo periodo, dovrete decidere se alimentarci con cibo secco o umido. Il cibo secco, per lo più mangime, contiene più carboidrati rispetto a quello umido e più grassi, proteine e acqua. Naturalmente, potrete anche utilizzare queste due formulazioni in combinazione.

A prescindere dal tipo di cibo che ci somministrerete, rispettate comunque le quantità segnate sulle confezioni. Infatti, se dipendesse da noi, staremmo a mangiare tutto il santo giorno e questo, cari amici umani, non va bene. Dovrete scegliere il cibo se secco o umido in funzione dell’età tenendo ben presente che, dopo l’allattamento, il latte ci è alquanto indigesto. Quindi, non azzardatevi mai a darci del latte se abbiamo più di due mesi!

Raggiunto l’anno di età, è da preferire un’alimentazione di mantenimento, più leggera rispetto a quando eravamo più piccini in modo tale da conservare il peso ideale. Cercate un mangime umido di buona qualità, ideale per la nostra età e somministrateci le quantità indicate sulle confezioni.

Raggiunto il 7º anno di vita e ritenuti, di conseguenza, anziani, bisognerà ridurre le calorie per garantire un’alimentazione sana e mantenere il peso giusto in funzione della nostra razza. In commercio sono rinvenibili mangimi adatti a questo periodo della nostra vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *